Visioni Post-Industriali: la Miniera d’Oro tra Arte, Memoria e Storie di Vita!

Visioni Post-Industriali: la Miniera d’Oro tra arte, memoria e storie di vita!

WORKSHOP FOTOGRAFICO

SABATO 6 LUGLIO ore 17.30

Uscita fotografica a cura di Doralisa D’Urso, fotografa, docente di fotografia e guida turistica autorizzata.

Antonella, Tullio e Lauretta. Insieme a Teodora, ora non più sola,

Sui silos del vecchio stabilimento sono apparsi Giulio, Albina, Angelo, Annetta, Peppe,

sussurrano qualcosa solo apparentemente incomprensibile”

(Dal discorso di inaugurazione dell’opera d’arte La Miniera d’Oro – Installazione permanente realizzata dall’architetto Romolo Belvedere e dall’artista Luis Gomez)

Un luogo che ha segnato la vita della sua gente. Un luogo che ha plasmato la terra che lo ospita. Un luogo che continua ad esistere, simbolo di una memoria storica ancora viva e pulsante.

E’ la Miniera d’Oro, il meraviglioso progetto curato da Romolo Belvedere con la partecipazione dello street artist Luis Gomez, che unisce e fonde sensibilità artistica e vissuto umano.

Un’esperienza fotografica che trova la sua massima espressione proprio in un pomeriggio d’estate, quando la luce calda illumina e fa brillare i vecchi silos e le pareti di pietra dell’ex-altoforno.

Chi può partecipare: il workshop fotografico è aperto a tutti gli associati ed è previsto un numero massimo di 15 persone. La quota associativa è di 10 euro, è valida fino al 31 dicembre 2019 e può essere versata in contanti il giorno dell’uscita.

Come è strutturato: l’uscita si svilupperà in due lezioni: una pratica e un’altra in aula. L’analisi critica si terrà giovedì 18 luglio dalle 19:00 alle 21:00.

Cosa imparerai: l’uscita si concentrerà sull’approfondimento della fotografia di archeologia industriale in relazione al paesaggio che la ospita.

Contributo di partecipazione al workshop: 29,34 euro (comprensivo di commissioni servizio e carta di credito)

Per prenotare clicca qui!

*La quota di partecipazione, una volta acquistata, non è rimborsabile.