STREET PHOTOGRAPHY: Luci, Tecniche e Strategie tra Ragione e Sentimento

CORSO AVANZATO DI STREET PHOTOGRAPHY

La fotografia è una breve complicità tra la preveggenza e il caso.

(John Stuart Mill, filosofo ed economista britannico)

Strade, piazze, città. Volti, Sguardi, Gesti. Luci e Ombre.

Raccontare la quotidianità è sempre stata un’esigenza dell’essere umano. Rappresentare il mondo reale attraverso tratti grafici o pratiche pittoriche è stata, fin dall’uomo della caverna, una delle principali forme di comunicazione che, in alcuni casi, ha addirittura anticipato la parola.

E la fotografia, fin dai suoi esordi, non si è sottratta a quest’arduo compito. Anzi. Ne ha fatto, per certi versi, il suo tratto distintivo. Cogliere l’attimo, fermare il tempo, congelare l’azione: sono solo alcune delle locuzioni più comuni per descrivere l’istante esatto in cui facciamo clic.

Non a caso, dalla fotografia documentarista di Eugène Atget al momento decisivo di Henri Cartier Bresson, dagli Americans di Robert Frank all’ironia di Elliott Erwitt, dal colore di Joel Meyerowitz al bianco e nero di Vivian Maier, passando attraverso l’originalità grottesca di Martin Parr, la street photography, è il genere che in tutte le epoche ha incuriosito e attratto l’occhio dei grandi maestri della fotografia.

Attenzione e intuito, ragione e sentimento, fascino e magia: la Street Photography è continua ricerca stilistica e incessante lavoro di osservazione.

Ed è proprio dalla sua straordinaria capacità di non smettere mai di sorprendere che nasce l’idea del corso avanzato ideato da Itinerari di Luce, pensato per chi ha già le basi della fotografia e ha voglia di mettersi in gioco in uno dei generi più interessanti, sfaccettati e sfidanti.

Il ciclo di incontri si svilupperà in parte in aula e in parte on the street e ha l’ambizione di essere un viaggio di scoperta, avvincente, tra consapevolezze tecniche e strategie compositive. Ma non solo. Lezione dopo lezione, verranno analizzati e approfonditi, oltre ai grandi fotografi street, anche tutti quegli autori che hanno raccontato la vita in termini estetici, esaltandone, ognuno con il suo linguaggio, le sue molteplici sfumature e contraddizioni.

Resilienza e perseveranza, flessibilità e curiosità: queste sono solo alcune delle caratteristiche che un fotografo street deve apprendere e sviluppare. Ancora una volta la fotografia resta una delle forme espressive più autentiche e sincere: dialoga con l’ esistenza umana e riscrive il rapporto con sé stessi e con il mondo. E diventa così la più poetica delle metafore in grado di sublimare ogni intima emozione.

Chi può partecipare: il corso è aperto a tutte le persone che hanno acquisito e consolidato le tecniche base per uno scatto manuale e consapevole.

Il corso partirà con un minimo di 7 e un massimo di 14 persone.

Come è strutturato: il corso si svilupperà, alternando incontri in aula, uscite pratiche e analisi critiche, in 35 ore di lezione.

Il corso prevede la realizzazione di un lavoro finale in cui ogni partecipante potrà presentare il suo primo portfolio di street photography. Sia il progetto che le analisi critiche saranno presentate su carta stampata.

Il contributo per la partecipazione è di 340 euro. La quota è pagabile in due rate: la prima entro la prima lezione (1 Febbraio) e il saldo entro la quarta (15 Febbraio).

*La quota di partecipazione, una volta acquistata, non è rimborsabile.

Per prenotarti alla presentazione gratuita clicca qui

CALENDARIO:

Presentazione: Sabato 18 Gennaio

Prima lezione SABATO 1 FEBBRAIO

Seconda Lezione SABATO 8 FEBBRAIO 

USCITA: DOMENICA 9 FEBBRAIO 

Terza Lezione SABATO 15 FEBBRAIO

Quarta Lezione SABATO 29 FEBBRAIO

USCITA: DOMENICA 8 MARZO 

Quinta Lezione SABATO 14 MARZO

USCITA: DOMENICA 15 MARZO 

Sesta Lezione SABATO 21 MARZO 

USCITA: DOMENICA 22 MARZO

Settima Lezione SABATO 4 APRILE 

Ottava Lezione SABATO 18 APRILE : PRESENTAZIONE PORTFOLIO STREET PHOTOGRAPHY