L’Incredibile Sardegna: Terra di Pietra, di Luce e di Vento

FOTOGRAFIA E VIAGGI

 26, 27 e 28 Maggio 2018

Workshop fotografico a cura di Doralisa D’Urso, fotografa, docente di fotografia e guida turistica autorizzata.

“L’INCREDIBILE SARDEGNA: TERRA DI PIETRA, DI LUCE E DI VENTO”

Dai colori del Sinis alle coste del Sulcis Iglesiente:un viaggio alla scoperta di una terra antica e magica, tra dune e villaggi di pescatori, vecchie miniere abbandonate e paesaggi primitivi.

“Questa terra non assomiglia ad alcun altro luogo”: così lo scrittore viaggiatore David Herbert Lawrence descrisse la Sardegna durante il suo viaggio agli inizi del ‘900.

Ancora oggi, a distanza di un secolo, quest’isola è, per continuare con le sue parole, “fuori dal tempo e dalla storia”.

 

Il nostro itinerario di luce sarà tra un caledoiscopio di atmosfere e sfumature e ci consentirà di assaporare la vera essenza dell’isola nella stagione primaverile,lasciandoci inebriare dal “profumo di Sardegna” dei mirti e dei lentischi.

Percorreremo strade deserte e spazi inesplorati dove, chiudendo gli occhi e lasciandoci accarezzare dal maestrale, potremo sentire l’energia dell’antica popolazione nuragica e immaginare la loro vita nelle numerose torri di pietra che incontreremo lungo il nostro cammino.

E, guardando bene, impareremo a scorgere tra le alture e le colline le lontane “domus de janas”, le case delle fate, che, oggi più che mai, sorprendono e affascinano.

La Sardegna è un’altra cosa.
Incantevole spazio intorno e distanza da viaggiare, nulla di finito, nulla di definitivo. E’ come la libertà stessa.

(D.H.Lawrence)

Chi può partecipare: Il workshop è aperto a tutti gli associati. La quota associativa è di 10 euro con validità annuale e può essere versata in contanti entro il giorno della partenza.E’ consigliata la conoscenza delle tecniche base della fotografia digitale. Sono benvenuti gli accompognatori non fotografi (amici, mogli, mariti, figli etc..) che beneficeranno di uno sconto del 15% sul totale.

Come si svolgerà: Il workshop è strutturato per apprendere e approfondire le conscenze relative al reportage fotografico di viaggio. Entreremo nel cuore della terra sarda e cercheremo di tradurre in immagini la sua essenza più intima e profonda. Tutto questo sarà possibile grazie alla presenza di una docente che illustrerà le migliori strategie, sia tecniche che compositive, finalizzate ad affrontare un’esperienza di scatto dove l’aspetto umano si fonde, e a tratti si confonde, con quello paesaggistico. La presenza costante di due guide turistiche autorizzate farà da supporto tutte quelle volte in cui la storia, sia culturale che antropologica, sarà utile, a volte indipsensabile, per arricchire di significato le immagini che scatteremo.

Gli incontri in aula saranno due: uno prima della partenza e uno al nostro ritorno a Roma. Le date saranno comunicate appena saranno chiuse le iscrizioni.

Per info e prenotazioni: Doralisa D’Urso Tel.328.36.37.805 doralisa.durso@gmail.com